c8e8a390b130aff90998a34cea127459.jpg
ca18ec6f0a3b9426c99d8e96482c8752.jpg
  • Itinerari
  • Città
  • Autori
  • LUOGHI
tl
Casa Guidi, Firenze Casa Guidi, di George Mignaty, olio su tela, 1861.

Indirizzo: Piazza San Felice 8, Firenze
gratis

 

Situata tra Piazza San Felice e via Maggio, a pochi passi da Palazzo Pitti, fu la residenza dei Browning dal 1847 al 1861. Qui nacque il figlio Pen nel 1849.
Il museo è frutto di una ricostruzione a partire dal 1971, quando l'appartamento fu acquisito dal Browning Institute di New York che lo restaurò e adibì a museo. L'arredamento è stato ricreato seguendo fotografie e dipinti dell'epoca.

Due targhe ne ricordano la memoria. La prima, posta sulla facciata dell'edificio che dà in via Maggio e scritta da Niccolò Tommaseo, recita: "Qui scrisse e morì / Elizabeth Barrett Browning / che in cuore di donna conciliava / scienza di dotto e spirito di poeta / e fece del suo verso aureo anello / fra Italia e Inghilterra / pone questa memoria / Firenze grata / 1861".
La seconda targa, su via Mazzetta, riporta un verso della poesia Casa Guidi Windows: "«I hear last night / a little child go singing / neath Casa Guidi / windows, by the church / "O bella libertà, o bella..." / Per deliberazione del comune / MCMXVI»"

Ultima modifica il Mercoledì, 13 Maggio 2015 22:50

Cerca


Ultimi articoli dal blog

Un attore sotto la luce della Lanterna: Gilberto Govi e il teatro dialettale genovese

di Ilaria Bo Anche il teatro è letteratura. Il teatro è tale in quanto la messa in scena di uno spettacolo dipende...Read More

E quest'estate cosa leggo?

Stavolta il tema non era tra i più facili: libri belli ambientati in Italia e legati a località di mare, in cui i luoghi...Read More

Facebook LikeBox