c8e8a390b130aff90998a34cea127459.jpg
ca18ec6f0a3b9426c99d8e96482c8752.jpg
  • Itinerari
  • Città
  • Autori
  • LUOGHI
  • Milano
    Il primo nucleo dove oggi sorge la moderna città è attestato al V secolo a.C. Popolata dagli insubri...

    Read more

  • Kyoto
    Kyōto è stata l'antica capitale imperiale del Giappone dal 794 al 1868. Quando vi viene trasferita l...

    Read more

  • Asti


    Autori correlati  
    Vittorio Alfieri Giovan Giorgio Alione
    ...

    Read more

  • Firenze
    Firenze è la città che ha dato i natali a Dante, Sommo Poeta e padre della lingua italiana. Ha vissu...

    Read more

  • Ferrara
    Ferrara, il cui centro storico fa oggi parte del patrimonio dell'UNESCO, è sorta intorno alle rive d...

    Read more

  • Pisa
      

    Autori correlati  
    Dante Alighieri George Byron Giosuè Ca...

    Read more

  • Roma


    Autori correlati  
    Sibilla Aleramo Tomba nel Cimitero del Verano ...

    Read more

  • Genova


    Autori correlati  
    George Byron Giorgio Caproni Targa commemorativa...

    Read more

  • Lecco

     

    Autori correlati Giosuè Carducci Targa commemorativa Alessandro...

    Read more

  • Nuoro


    Autori correlati Grazia Deledda Museo Deleddiano Il museo dedicato alla scrittric...

    Read more

tl

Villa Diodati, Cologny

on 14/12/2013
Villa Diodati, Cologny “The villa Diodati in Geneva” di Robertgrassi su Wikimedia Commons

Indirizzo: Chemin de Ruth, Cologny, Canton Ginevra, Svizzera.
mappa

Villa Diodati è una residenza che si trova a Cologny, vicino Ginevra, in Svizzera.

Qui Lord Byron soggiornò nell'estate 1816 e durante quel periodo invitò alcuni amici e intellettuali come suoi ospiti, tra cui il poeta Percy Bysshe Shelley, la sua compagna e futura moglie Mary Wollstonecraft, il medico personale di Byron e scrittore John Polidori, l'amante di Byron e sorellstra di Mary Claire Clairmont.
Questi illustri personaggi sono i protagonisti di un evento particolare che ha luogo proprio a Villa Diodati la notte del 16 giugno 1816. Suggestionati dal maltempo che imperversa fuori e dalle atmosfere cupe che la notte evoca, decidono di fare una gara di scrittura: ciascuno avrebbe scritto un racconto terrificante da leggere nelle sere successive. È questa la genesi di due personaggi tra i più popolari della letteratura gotica: la creatura del Dottor Frankenstein e il vampiro. La prima nasce dalla mente creativa di Mary Wollstonecraft Shelley, che pubblicherà il romanzo Frankenstein o il Prometeo moderno due anni dopo (1818); la seconda ha origine da un'intuizione di Lord Byron (già presente nel poema Giaour) che il suo medico John Polidori riprende nel romanzo Il vampiro, pubblicato nel 1819, il cui protagonista, Lord Ruthven, è un ritratto ispirato allo stesso Lord Byron.

Oggi una targa ricorda il soggiorno di Lord Byron: “Lord Byron, poète anglais auteur du Prisoner of Chillon habita la Villa Diodati en 1816 y composa le 3° chant de Childe-Harold“.

In precedenza era stata posta anche una targa secondo la quale anche John Milton avrebbe soggiornato nella stessa villa nel 1638. A seguito però di alcuni studi, è stato dimostrato che questo non sarebbe potuto essere possibile perché la villa è stata costruita successivamente.

Villa Diodati è raggiungibile con l'autobus cittadino (compagnia TPG linea A, fermata Cologny-Mairie). Purtroppo è una residenza privata e non è accessibile al pubblico.

Ultima modifica il Giovedì, 12 Novembre 2015 22:36

Twitter

TurismoLett 📚 «Ero giunto a quel livello di emozione dove si incontrano le sensazioni celesti date dalle arti ed i sentimenti a… https://t.co/lVejP1zhRv
TurismoLett 📚 Nella #NationalPortraitGallery di #Londra c'è anche questo famoso ritratto di #HenryJames che è stato... squarcia… https://t.co/J6Cs5vKH7i

Cerca


Ultimi articoli dal blog

A Dublino ecco il nuovo museo della letteratura: MoLI - Museum of Literature Ireland

di A.M. L'Irlanda, e la città di Dublino in particolare, ha da sempre valorizzato il suo inestimabile patrimonio letterario: è...Read More

Amore, morte e altre storie nel cimitero della St. Pancras Old Church a Londra

di A.M. Se pensate che i cimiteri siano posti pieni di storie sepolte con coloro che giacciono sottoterra; se pensate siano...Read More

Facebook LikeBox