c8e8a390b130aff90998a34cea127459.jpg
ca18ec6f0a3b9426c99d8e96482c8752.jpg
  • Itinerari
  • Città
  • Autori
  • LUOGHI
tl

Cimitero di Père-Lachaise, Parigi

on 20/07/2013
Cimitero di Père-Lachaise, Parigi "Père Lachaise Cemetery" di Oh Paris, su Flickr

Indirizzo: 16 Rue du Repos, Parigi
Ingresso: gratuito.
Sito:   http://www.pere-lachaise.com/ (tour virtuale del cimitero)

Il cimitero del Père-Lachaise è uno dei cimiteri più famosi al mondo. Ospita le tombe di numerosi scrittori ma anche musicisti e cantanti, (da Fryderyk Chopin a Jim Morrison), pittori (Pisarro, Modigliani, Delacroix, CorotDoré), attori (Sarah Bernhardt, Marcel Marceau), e poi la cantante Édith Piaf, il fotografo Nadar, rivoluzionari, filosofi, politici, giornalisti di molte nazionalità europee.

Primo cimitero civile di Parigi, fu costruito fuori dagli spazi urbani e aperto nel 1804. Ad esso si aggiunsero altri tre cimiteri in differenti zone della città: a nord il Cimitero di Montmartre, a ovest quello di Passy e a sud quello di Montparnasse.
Progettato dall'architetto Alexandre-Théodore Brongniart, il Père-Lachaise prende il nome dal gesuita  François d'Aix de La Chaise, confessore del re di Francia Luigi XIV e proprietario dei terreni su cui fu costruito il cimitero.

Quando fu aperto il cimitero era ritenuto troppo lontano dalla città e quindi non attirava molte sepolture. Solo quando si iniziarono a traslare le salme dei personaggi famosi come Jean de la Fontaine, Molière, Abelardo e Eloisa, il cimitero acquistò un'aura di prestigio e le sepolture aumentarono fino alla necessità di espandere il cimitero per ben 5 volte.

Nel lato sud si trova il Muro dei Federati, dove il 28 maggio 1871 furono fucilati 147 comunardi, l'ultimo giorno della "Semaine Sanglante", quando la Comune di Parigi cadde definitivamente.

Tra le tombe delle personalità legate al mondo letterario troviamo:

Abelardo ed Eloisa (1142 e 1164)
Guillaume Apollinaire (1918)

Guillaume Apollinaire (1880-1918)

Miguel Ángel Asturias (1974)
Honoré de Balzac (1850)
Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais (1799)
Karl Ludwig Börne (1837)
Élémir Bourges (1925)
Colette (1954)
Auguste Comte (1857)
Benjamin Constant (1830)
Georges Courteline (1929)
Savinien Cyrano de Bergerac (1655)
Alphonse Daudet (1898)
Adrien Decourcelle (1892)
Vivant Denon (1825)
Paul Éluard (1952)
Jean de La Fontaine (1695)
Prosper-Olivier Lissagaray (1901)
Molière (1673)
Alfred de Musset (1857)
Gérard de Nerval (1855)
Anna de Noailles (1933)
Georges Perec (1982)
Eugène Pottier (1887)
Marcel Proust (1922)
Félix Pyat (1889)
Gertrude Stein (1946)
Jules Vallès (1885)
Oscar Wilde (1900)
Richard Wright (1960)

 

L'ingresso è gratuito ed è possibile ritirare una mappa con le indicazioni delle tombe famose all'ingresso principale.


Come arrivare: con la metropolitana, Stazione Père-Lachaise (linea 2-3) oppure stazione Philippe Auguste (linea 2), oppure stazione Gambetta (linea 3-3b). Con l'autobus: linee 61 e 69. 
La stazione Philippe Auguste è quella più vicina all'ingresso principale, mentre la stazione Père-Lachaise si trova a circa 500 metri da un ingresso laterale. La stazione Gambetta invece permette l'ingresso dal'entrata più vicina alla tomba di Oscar Wilde.

Ultima modifica il Martedì, 27 Dicembre 2016 00:00

Cerca


Ultimi articoli dal blog

Leggere prima di partire per... l'Islanda. L'atlante leggendario delle strade d'Islanda di Jón R. Hjálmarsson

di Serena (Follow the Books) Se amate la terra del ghiaccio e del fuoco sarete senz'altro alla continua ricerca di itinerari...Read More

Harry Potter Exhibition a Milano: foto e recensione della mostra

di A.M. Da quando è stata annunciata, è iniziata l’emozionante attesa. L’inaugurazione ha addirittura visto la presenza...Read More

Facebook LikeBox