c8e8a390b130aff90998a34cea127459.jpg
ca18ec6f0a3b9426c99d8e96482c8752.jpg
  • Itinerari
  • Città
  • Autori
  • LUOGHI
tl

Breve biografia

Nato a Tricarico nel 1923 da padre calzolaio e madre sarta, qui frequenta le scuole elementari. In seguito prosegue gli studi prima a Sicignano degli Alburni (SA) e dopo a Cava dei Tirreni (SA).
Nel 1942 si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Roma, ma a seguito della morte del padre è costretto a trasferirsi all'Università di Bari.
Nel 1944 fonda la sezione del partito socialista di Tricarico e viene eletto sindaco nel 1946. Prende parte assieme ai braccianti all'occupazione delle terre negli anni 1949-50 e viene incarcerato con l'accusa di peculato, poi prosciolto perché risultata falsa. Muore all'età di 30 anni a Portici.

 

I luoghi di Rocco Scotellaro

Italy Tricarico, Matera

Centro di documentazione "Rocco Scotellaro"

Istituito dal Comune di Tricarico e dalla Regione Basilicata nel 2003 in occasione del Cinquantenario della morte di Rocco Scotellaro, è un centro di documentazione che raccoglie e custodice ogni forma di documentazione connessa a Rocco Scotellaro e al contesto storico locale. Al suo interno è presente una biblioteca specialistica con opere connesse allo scrittore e un'esposizione fotografica sulla vita e i paesaggi della Lucania.
Indirizzo: Ex convento S. Francesco, Largo San Francesco, Tricarico (Matera)
sitoSito: http://www.centrodocumentazionescotellaro.org/

Casa di Rocco Scotellaro

In questa casa nel centro storico di Tricarico Scotellaro visse gran parte della sua vita.
Indirizzo: Via Rocco Scotellaro 37, Tricarico (MT)

   

 

Targa commemorativa

Sulla Casa comunale, nel centro storico di Tricarico, è affissa una targa con una poesia di Scotellaro, Pozzanghera nera il 18 aprile.
Indirizzo: Casa Comunale (via Rocco Scotellaro, all'altezza di Via de Boni), Tricarico (MT)

   

 

Targa commemorativa

All'inizio del piccolo Vico Tapera, nel centro storico di Tricarico, di fronte la casa del poeta, è affissa una targa con la poesia di Scotellaro che si intitola appunto Vico Tapera.
Indirizzo: Vico Tapera (via Rocco Scotellaro, di fronte la casa del poeta), Tricarico (MT)

Targa commemorativa

La targa in legno riporta la poesia di Scotellaro Fra me e te.
Indirizzo: indirizzo sconosciuto, Tricarico (MT)

Targa commemorativa

In piazza Garibaldi, si trova una targa commemorativa dedicata al poeta. La targa, citando una sua nota poesia recita: "È fatto giorno siamo entrati in giuoco anche noi / con i panni e le scarpe e le facce che avevamo -- A Rocco Scotellaro / nel quarantennale della morte del poeta / a testimonianza / della perenne validità del suo messaggio -- I concittadini -- Tricarico 15 dicembre 1993".
Indirizzo: Piazza Garibaldi, Tricarico (MT)

   

 

Tomba di Rocco Scotellaro

La tomba del poeta, scomparso nel 1953, si trova lungo il muro di cinta del cimitero di Tricarico. È sepolto assieme al padre Vincenzo, alla madre Francesca e al fratello Nicola. Il monumento funebre è stato realizzato nel 1957 dallo studio BBPR (Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti ed Ernesto Nathan Rogers), su proposta di Carlo Levi e finanziamento di Adriano Olivetti. Su una pietra sono incisi i versi finali della poesia Sempre nuova è l’alba: Ma nei sentieri non si torna indietro / altre ali fuggiranno/ dalle paglie della cova, / perchè lungo il perire dei tempi / l'alba è nuova, è nuova.
Indirizzo: Cimitero di Tricarico, via Appia, Tricarico (MT).

   

 

 

Castello normanno. Mostra documentaria permanente

Il Castello normanno, uno dei monumenti più significativi di Tricarico, sorto nel IX-X secolo, ospita la mostra “Rocco Scotellaro (Tricarico, 1923 – Portici, 1953)”, allestita in modo permanente nel 2013, nella quale vengono esposti documenti e fotografie che illustrano la vita e le opere del poeta.
Indirizzo: Castello normanno, Tricarico (MT)

 

Italy Matera

Ex Carcere san Rocco. Mostra documentaria permanente

L'ex Carcere san Rocco è il luogo in cui il Scotellaro fu rinchiuso ingiustamente con l'accusa di concussione. Il poeta trascorse 45 giorni, dal 9 febbraio al 25 marzo 1950, nella camerata numero 7 dove il 25 marzo 2015 è stata allestita una mostra documentaria permanente dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Basilicata e dal Centro di documentazione “Rocco Scotellaro”. All’ingresso della cella è stata apposta una targa che recita: "In questa camerata numero sette dell’antico carcere / Rocco Scotellaro / poeta e scrittore / sindaco di Tricarico (Mt) a soli ventitrè anni / guida dei contadini nelle lotte per la distribuzione delle terre / colpito da un’accusa infame ordita dai suoi avversari politici / visse l’esperienza dolorosa della detenzione / dal 9 febbraio al 25 marzo 1950".
Indirizzo: via San Biagio, Matera

 

Italy Portici, Napoli

Targa commemorativa

A Portici, sulla facciata di Palazzo Bonelli, il luogo in cui è morto il poeta nel 1953, è stata apposta una targa che riporta gli ultimi due versi della poesia Il porto del granatello, composta a Portici il 13 marzo 1953: "Pescatore che ti muovi alla festa del vento la pesca non è ricca se povero è l'amore -- Qui / il 15 dicembre 1953 / la breve vita e l'opera incompiuta di / Rocco Scotellaro / diventarono mito -- L'Amministrazione comunale di Portici / il 15-12-1993 pose".
Indirizzo: via Università 72, Portici (NA)

 

Ultima modifica il Domenica, 15 Maggio 2016 18:07

Twitter

TurismoLett @CRobbiano @CasaLettori Ottimo libro! Ricco di spunti per delle belle passeggiate letterarie a Trieste! 😍
TurismoLett @CRobbiano @Rizzoli_Lizard Bellissima... il portone è quasi sempre chiuso ma se riuscite a farvi aprire sembrerà di… https://t.co/stic7rNow8

Cerca


Ultimi articoli dal blog

Un café avec l'auteur. 5 caffè letterari di Parigi

Cosa sarebbe Parigi senza i suoi caffè? L'usanza di sedersi a sorseggiare una bevanda e guardare il viavai di passanti è...Read More

"El niño del balcón. La Barcellona di Manuel Vázquez Montalbán": intervista all'autore Giuliano Malatesta

 Il libro Titolo: El niño del balcón. La Barcellona di Manuel Vázquez Montalbán Autore: Giuliano Malatesta Editore:...Read More

Facebook LikeBox