c8e8a390b130aff90998a34cea127459.jpg
ca18ec6f0a3b9426c99d8e96482c8752.jpg
  • Itinerari
  • Città
  • Autori
  • LUOGHI
  • Milano
    Il primo nucleo dove oggi sorge la moderna città è attestato al V secolo a.C. Popolata dagli insubri...

    Read more

  • Livorno
    Capoluogo di provincia toscano e importante porto italiano, inizia a svilupparsi a partire dal XIII ...

    Read more

  • Sorrento
    Autori correlati Scrittori e artisti a Sorrento Targa commemorativa La targa cita 51 personaggi i...

    Read more

  • Vicenza


    Vicenza si affermò come municipio romano per poi passare sotto il dominio longobardo...

    Read more

  • Barcellona

     

    Autori correlati Hans Christian Andersen Roberto Bolaño Targa ...

    Read more

  • Pavia
    La città lombarda venne fondata dalle popolazioni liguri di epoca preromana e faceva parte della Gal...

    Read more

  • Ferrara
    Ferrara, il cui centro storico fa oggi parte del patrimonio dell'UNESCO, è sorta intorno alle rive d...

    Read more

  • L'Aquila

     

    Autori correlati Carlo Emilio Gadda Sallustio Statua commemorat...

    Read more

  • Verona

    Autori correlati  
    Aleardo Aleardi Statua commemorativa La statua è stat...

    Read more

  • Genova


    Autori correlati  
    George Byron Giorgio Caproni Targa commemorativa...

    Read more

tl

Breve biografia

Nato a Osaka (14 giugno 1899), morto a Zushi (16 aprile 1972).
Opere principali
: La danzatrice di Izu (1926), Il paese delle nevi (Yukigumo, 1948), Mille gru (Senbatsuru, 1951) La casa delle belle addormentate (Nemureru bijō, 1961), Bellezza e tristezza (Utsukushisa to kanashimi to, 1965).
Premio Nobel per la Letteratura nel 1968.
Kawabata nasce a Osaka nel 1899. Rimane orfano all'età di tre anni e viene affidato ai nonni che vivevano nell'attuale quartiere Shukunosho della città di Ibaraki. Rimane a Ibaraki fino all'età di 16 anni quando, dopo aver terminato gli studi inferiori, si trasferisce a Tokyo. Nella capitale frequenta la scuola superiore (Daiichi Kōtōgakkō) e successivamente entra all'Università Tōdai dove si laurea nel 1924. In questi anni inizia l'attività di scrittore fondando assieme ad altri intellettuali, tra cui Kikuchi Kan, il movimento d'avanguardia Shinkankakuha. Collabora inoltre alla rivista letteraria Bungei Shunju e scrive articoli per il Mainichi Shinbun. Kawabata muore suicida nel 1972 asfissiato dal gas, anche se in molti, tra cui la moglie e i colleghi, hanno sostenuto che si sia trattato di un incidente.

 

I luoghi di Yasunari Kawabata

Japan Kyōto

Soggiorno al ryōkan Hiiragiya

L'elegante albergo tradizionale (ryōkan) Hiiragiya, vicino al tempio Shimogamo, è stato fondato nel 1818 ed è gestito dalla stessa famiglia da sei generazioni. Nelle sue stanze ha ospitato numerosi personaggi famosi come i due scrittori Yasunari Kawabata (la sua stanza preferita era la 14) e Jun'ichiro Tanizaki.
Prende il nome da un tipo di agrifoglio che si dica porti fortuna. La foglia di agrifoglio infatti è il simbolo della struttura.
Kawabata scrisse: "In un piovigginoso pomeriggio a Kyoto, sedendo vicino alla finestra, guardo la pioggia che cade, ascolto il suo suono rilassante. È qui, all'Hiiragiya, che io rievoco nostalgicamente quel senso di tranquillità che appartiene all'antico Giappone." (Fonte)
Indirizzo: 277 Nakahakusancho, Huyacho Anekoji-agaru, Nakagyo-ku, Kyoto
sito Sito: http://www.hiiragiya.co.jp/

 

Japan Kamakura (Kanagawa)

Tomba nel cimitero di Kanagawa 

Kawabata è morto a Zushi (Kanagawa) nel 1972 all'età di 72 anni, probabilmente suicida, ma le circostanze del fatto non sono mai state chiarite con certezza. La sua tomba si trova nel cimitero di Kanagawa (Kanagawa Reien 鎌倉霊園).
Indirizzo: 512 Jyunisho, Kamakura, Kanagawa (神奈川県鎌倉市十二所512)
sito Sito: www.kamakurareien.or.jp

 

Japan Osaka

Luogo di nascita

Kawabata nacque il 14 giugno 1899 di fronte al tempio Osaka Tenmangu Shrine (a destra rispetto l'entrata al tempio), dove oggi si trova il ristorante Aioiro (相生楼). Un monumento di pietra indica il luogo esatto. Qui il padre, Eikichi, era dottore e aveva aperto uno studio medico, ma morì di tubercolosi poco dopo la nascita di Yasunari. Così il bambino andò a vivere assieme alla madre dai genitori materni nell'attuale Higashi Yodogawa-ku, ma anche la madre morì quando Yasunari aveva solo 3 anni. Il bambino fu quindi affidato alle cure dei nonni che si trasferirono nell'attuale quartiere Shukunosho della città di Ibaraki, che all'epoca era il villaggio di Toyokawa nella regione di Mishima (Mishima-gun).
Indirizzo: 1-16-12 Tenjinbashi, Kita-ku, Osaka
mappa

Tempio Sumiyoshi Taisha

Chiamato affettuosamente dallo scrittore "Sumiyossan", il Sumiyoshi Taisha (住吉大社) è uno dei templi più antichi del Giappone. Fu fondato nel III secolo, prima dell'introduzione in Giappone del buddismo, ed è costruito secondo uno stile architettonico autoctono, ovvero puramente giapponese, chiamato "Sumiyoshi-zukuri". In questo tempio sono venerati i kami (gli dei) che proteggono i viaggiatori, i pescatori e i marinai.

All'interno del tempio si trova un ponte rosso vermiglio che attraversa un laghetto: è il cosiddetto "Ponte Sori" (Sorihashi, 反橋) o "Ponte Taiko" del quale parla Kawabata in un racconto omonimo.
Indirizzo: 2-9-89 Sumiyoshi, Sumiyoshi-ku, Osaka 大阪府大阪市住吉区住吉 2丁目 9-89
sito Sito: http://www.sumiyoshitaisha.net/ (in giapponese)
gratis Ingresso gratuito
orario Orario di apertura: dalle 6 alle 17.

 

Japan Ibaraki (Osaka)

Ibaraki Municipal Kawabata Literature Memorial Hall 

Il museo Kawabata Yasunari Bungakukan (川端康成文学館) è stato inaugurato nel 1968 ed espone una collezione di 400 oggetti appartenuti allo scrittore, tra cui lettere, opere di calligrafia, effetti personali, prime edizioni. Espone inoltre fotografie e filmati relativi alla cerimonia del premio Nobel che fu conferito allo scrittore nel 1968.
Il museo è distante circa 20 minuti a piedi dalla stazione JR/Hankyu Ibaraki.
Indirizzo: 2-11-25 Kamichujo, Ibaraki Osaka 
gratis Ingresso gratuito.
orario Orario di apertura: dalle 9:00 alle 17:00. Chiuso il martedì, il giorno successivo di un festivo e dal 28 dicembre al 4 gennaio.
sito Sitohttp://www.city.ibaraki.osaka.jp/kurashi/bunka/gejutsu/shisetsu/kawabata/index.html (in giapponese)

Casa in cui ha vissuto

Kawabata fu affidato ai nonni quando rimase orfano all'età di 3 anni e qui visse fino al termine della scuola media, prima di trasferirsi a Tokyo per proseguire gli studi. La casa appartiene oggi alla nipote dello scrittore, Tomie Kawabata.
Si dice che Yasunari da piccolo fosse solito arrampicarsi sul pino del giardino e da lassù leggere libri. Una stele di pietra di fronte all'edificio (che porta la seguente iscrizione in giapponese "川端康成先生旧跡") indica il luogo.
Indirizzo: 1 Chome-11 Shukunoshō, Ibaraki-shi, Ōsaka-fu (大阪府茨木市宿久庄1丁目11)
mappa

Scuola superiore provinciale di Ibaraki e stele commemorativa

Nel 1912 si iscrisse a quella che oggi è la scuola media provinciale di Ibaraki (quella che oggi è la scuola superiore Osaka-chu Ibaraki Kōtōgakkō 阪府立茨木高等学校) e vi si diplomò nel 1917, pochi mesi dopo la morte del suo professore, Niichiro Kurasaki, che lo scosse molto.
Sulla stele posta a lato dell'ingresso principale è incisa la frase tratta dai Dialoghi di Confucio: "L'amicizia attraverso la letteratura" (以文会友), una frase suggerita da Kawabata quando, vinto il premio Nobel, fu interpellato dalla scuola sulle parole da incidere sulla pietra.
Indirizzo: 12-1 Shinjocho, Ibaraki
sito Sito: http://www.osaka-c.ed.jp/ibaraki/

Tempio Higashi Honganji Ibaraki Betsuin

Kawabata frequentò la scuola elementare Toyokawa di Ibaraki a partire dall'aprile 1906 ed era uno studente modello. Nel 1912 si iscrisse a quella che oggi è la scuola superiore provinciale di Ibaraki (阪府立茨木高等学校, Osaka-chu Ibaraki Koutougakkou) ma nel gennaio 1917, morì il suo stimato professore, Niichiro Kurasaki, e la cerimonia funebre si tenne in questo complesso. Successivamente Kawabata scrisse un articolo dal titolo Portando il sarcofago del professore sulle spalle (師の柩を肩に) sulla rivista Danran (団欒) ricordando questo episodio.
Indirizzo: 3-31 Betsuincho, Ibaraki (茨木市別院町3-31)
sito Sito: http://ibarakibetsuin.or.jp/

Libreria Toratani Seiseidō

A pochi passi dal Tempio Higashi Honganji Ibaraki Betsuin si trova una libreria storica del paese, la Toratani Seiseidō (虎谷誠々堂書店), che aprì i battenti nel febbraio 1895 ed era un luogo frequentato spesso dal giovane Kawabata che, seppur non potendosi permettere l'acquisto di molti libri, era un assiduo lettore. Dell'edificio antico oggi non rimane che l'insegna.
Indirizzo: Motocho 3-8 , Ibaraki-shi, Osaka-fu (大阪府茨木市元町3番8号)
sito Sito: http://www.infomart.or.jp/toratani/

Libreria Horikokyokudo 

In questo luogo si trovava un'altra libreria che Kawabata era solito frequentare. Dell'edificio storico non rimane che l'insegna: l'odierna libreria Horikokyokudo (堀廣旭堂) infatti si trova in un moderno edificio a 4 piani.
Indirizzo: 4-19 Otecho, Ibaraki (茨木市大手町4番19号)

 

 

Ultima modifica il Lunedì, 22 Maggio 2017 15:26

Twitter

TurismoLett In Versilia con "Chi manda le onde": recensione di @AleChiappori https://t.co/4NUqbzvfsf #libri @Librimondadorihttps://t.co/hR0MkNibGB
TurismoLett RT @parcocarducci: Vi aspettiamo domenica 22 ottobre a #Castagnetocarducci per la III° GIORNATA NAZIONALE DE I Parchi Letterari @parchilett

Cerca


Ultimi articoli dal blog

Le statue letterarie parlanti di New York

Mentre a New York si discuteva se alcune statue controverse dovessero essere rimosse (come quella del nostro Cristoforo Colombo)...Read More

Leggere prima di partire per... la Norvegia. "Il libro del mare" di Morten A. Strøksnes

di Alessandra Chiappori Morten A. Strøksnes è un giornalista e fotografo spesso impegnato in reportage letterari e saggistica...Read More

Facebook LikeBox