c8e8a390b130aff90998a34cea127459.jpg
ca18ec6f0a3b9426c99d8e96482c8752.jpg
  • Itinerari
  • Città
  • Autori
  • LUOGHI
tl

I luoghi di Marcel Proust

France Parigi

Tomba nel Cimitero di Père-Lachaise 

Targa commemorativa sulla sua ultima abitazione

Nel 1919 Proust si trasferì al quarto piano di rue Hamelin, dove morì il 18 novembre 1922. Oggi vi si trova un albergo a 3 stelle (Hotel Elysées Union) sulla facciata del quale è stata posta una targa commemorativa che ricorda lo scrittore: "Marcel Proust vint demeurer ici en octobre 1919. Il y mourut le 18 novembre 1922".
Indirizzo: 44 rue Hamelin (16ème arrondissement), Parigi.

Targa commemorativa sull'edificio in cui ha vissuto nel 1919

La targa, posta sull'abitazione in cui lo scrittore ha vissuto da aprile a ottobre 1919, recita: "Marcel Proust habita cette maison d'avril à octobre 1919."
Indirizzo: rue Laurent-Pichat (16ème arrondissement), Parigi

Abitazione di Odette de Crécy (À la recherche du temps perdu)

Nel romanzo Dalla parte di Swann, primo volume dell'opera Alla ricerca del tempo perduto, il personaggio di Odette de Crécy abita in questa via.
Indirizzo: rue La Pérouse (16ème arrondissement), Parigi

La sua stanza nel Musée Carnevalet

Il museo si incentra sulla storia di Parigi ed è stato allestito in due palazzi adiacenti: uno in stile rinascimentale della metà del XVI secolo dove negli anni 1677-1696 abitò la scrittrice Madame de Sévigné, e l'altro risalente alla metà del XVII secolo che era stato l'Hôtel Le Peletier de Saint-Fargeau.
All'interno del museo, oltre alla ricca collezione di oggetti sulla storia della città dall'epoca gallo-romana a quella moderna, si trova anche la ricostruzione della stanza da letto rivestita di sughero dove viveva Marcel Proust e che si trovava in blvd Haussmann. Qui scrisse gran parte della Ricerca del tempo perduto
Al momento il museo è chiuso per lavori di rinnovamento. La riapertura è prevista per il 2019.
Indirizzo: rue de Sévigné 23 (3eme arrondissement), Parigi
Sitohttp://www.carnavalet.paris.fr/

 

Ultima modifica il Lunedì, 24 Luglio 2017 12:42

Twitter

TurismoLett 🌟 Palazzetto Zuccari, edificato all'inizio del XVIII secolo dall'architetto Federico Zuccari, è una delle case più… https://t.co/Qj5B7mLykN

Cerca


Ultimi articoli dal blog

Nel cuore del Salento con Vittorio Bodini: la mostra permanente a Nardò

di A.M. È una tarda mattinata d'agosto; la luce intensa cade a picco e annulla le ombre sulle sculture del Castello Acquaviva...Read More

Leggere prima di partire per... le isole Faroe: Isola di Siri R. H. Jacobsen

di Alessandra Chiappori Diciotto isolette vulcaniche gettate tra il Mar di Norvegia e l’oceano Atlantico, nessun paese...Read More

Facebook LikeBox