c8e8a390b130aff90998a34cea127459.jpg
ca18ec6f0a3b9426c99d8e96482c8752.jpg
  • Itinerari
  • Città
  • Autori
  • LUOGHI
tl

Higuchi Ichiyō (1872-1896), grande scrittrice del periodo Meiji, nacque nell'attuale zona di Hibiya (Uchisaiwaichō, Chiyoda-ku), ma si trasferì nel 1893 in Ryusenji-machi, zona di Shitaya. I romanzi di Higuchi Ichiyō, soprattutto la sua opera più famosa Takekurabe (“Gara d'altezza”, 1895-96), sono ambientati in questa zona di Tōkyō.

Breve biografia

Higuchi Ichiyō, pseudonimo di Natsuko Higuchi, è figlia di un contadino arricchito che acquisisce il titolo di samurai. A 11 anni le viene imposto di abbandonare gli studi, non per scarsa capacità, ma perché la cultura non era una qualità apprezzata in una donna. La sua famiglia vive in condizioni agiate ma, dopo la morte del padre e del fratello, la situazione precipita e Ichiyō si ritrova in gravi difficoltà economiche. Ciononostante non rinuncia alla carriera letteraria. Frequenta una scuola privata di tanka (poesia breve giapponese), studiando i testi classici che influenzeranno la sua prosa.
A 20 anni pubblica la sua prima opera e adotta lo pseudonimo con il quale diverrà famosa. La sua prima storia breve si intitola Yamizakura e si ispirerà all'amore non corrisposto verso l'amico e scrittore Nakarai Tōsui, di cui parla anche nel suo diario autobiografico.
Da qui scrive una serie di opere tra cui Wakarejimo, Ōtsugomori (大つごもり), Jūsanya (“La tredicesima notte”, 十三夜), Nigorie (にごりえ), ma la sua opera più importante è considerata Takekurabe (“Gara d'altezza”, たけくらべ) uscita a puntate sulla rivista Bungakkai negli anni 1895-96.
Higuchi Ichiyō muore all'età di 24 anni, all'apice della fama e carriera, proprio quando molti grandi intellettuali dell'epoca avevano riconosciuto il suo valore.

Opere

Takekurabe

Takekurabe parla di Midori, una ragazza di quattordici anni che vive nella zona di Ryusenji-machi, a pochi passi dal quartiere di piacere Yoshiwara. La sua spensierata adolescenza viene sconvolta quando apprende che l'educazione elevata che le viene impartita è soltanto in funzione della sua futura professione quale prostituta d'alto bordo. Nel frattempo nutre ricambiata un grande affetto per Shinnyo, figlio di un monaco che già lo ha destinato alla carriera ecclesiastica. Ma per un'accusa infondata da parte di una banda di teppisti di quartiere, Midori sviluppa un sentimento di odio e rabbia nei confronti di Shinnyo. A causa dell'orgoglio da parte di entrambi, i due ragazzi non si riavvicineranno più: entrati nel mondo degli adulti faranno parte di due realtà completamente diverse. Il narciso di carta lasciato da Shinnyo il giorno prima di iniziare la carriera ecclesiastica di fronte alla porta di Midori rappresenterà l'ultimo delicato saluto tra i due ragazzi che ormai abbandonano il mondo felice e spensierato dell'adolescenza.

 

I luoghi di Higuchi Ichiyō

 

Japan Tokyo

L'itinerario dedicato a Higuchi Ichiyō si snoda nel quartiere Taito-ku, fatta eccezione per il cimitero dov'è sepolta la scrittrice, nel quartiere Toshima-ku.

Ichiyō Memorial Museum 一葉記念館

L'Ichiyō Memorial Museum è stato riaperto nel 2006. nonostante la struttura esterna abbia un design moderno, il primo piano è fatto di legno scuro come gli edifici tradizionali. Inoltre l'interno è tutto arredato con il legno, che ricrea la calda atmosfera delle case antiche. Al suo interno si trovano una serie di oggetti legati alla scrittrice, tra cui manoscritti, foto commemorative, lettere e infine modelli che riproducono scene tratte dalle sue opere.
Di fronte al museo sono posizionate due stele: una dedicata all'opera Takekurabe con due poesie di Nobutsuna Sasaki, l'altra con un elogio a Ichiyō scritto da Kikuchi Kan.
Indirizzo: 3-18-4, Ryusen, Taito-ku, Tokyo (東京都台東区竜泉3丁目18番4号)
Come arrivare: 10 minuti a piedi dalla stazione metropolitana di Minowa (Hibiya Line)
a-pagamento Ingresso a pagamento (300 yen)  
orario Orari di apertura: dalle 9:00 alle 16:30. Chiuso il lunedì (anche il martedì, se una festa nazionale cade di lunedì) e dal 29 dicembre al 3 gennaio.  
sitoSito: http://www.taitocity.net/taito/ichiyo

Senzoku inari jinja 千束稲荷神社

Tempio citato nel secondo capitolo di Takekurabe. Dentro il tempio è posto un busto di Higuchi Ichiyō.
Indirizzo: 2-19-3, Ryūsen, Taitō-ku, Tokyo (台東区竜泉2-19-3)

Otori Shrine 鷲神社

Tempio citato nel primo capitolo di Takekurabe. È famoso per il matsuri Tori no Ichi, che si tiene 2-3 volte l'anno nel mese di novembre. Nei pressi del tempio si trova la stele “Tamazusa-no Hi” con parte di una lettera scritta da Ichiyō al suo amico e scrittore Nakarai Tosui.
Indirizzo: 3-18-7, Senzoku, Taitō-ku, Tokyo (台東区千束3-18-7)

Stele nel luogo in cui Higuchi ha vissuto gli ultimi anni della sua vita

Qui ha vissuto dal 1894 e ha scritto Ōtsugomori (大つごもり), Nigorie (にごりえ) e Takekurabe (“Gara d'altezza”, たけくらべ).
Indirizzo: 1-17, Nishikata, Bunkyō-ku, Tokyo (文京区西片1-17)

 

Ultima modifica il Sabato, 18 Febbraio 2017 00:35
Altro in questa categoria: « Oscar Wilde Ernest Hemingway »

Cerca


Ultimi articoli dal blog

Itinerario letterario in Abruzzo. Quarta tappa: Pescina

Arriviamo a Pescina, un mite paesino nel cuore della Valle del Giovenco, un caldissimo pomeriggio di agosto. È quasi...Read More

Itinerario letterario in Abruzzo. Terza tappa: Anversa degli Abruzzi

Tracce dannunziane ad Anversa degli Abruzzi Anversa degli Abruzzi è il paese in cui Gabriele D'Annunzio ambienta l'opera...Read More

Facebook LikeBox