c8e8a390b130aff90998a34cea127459.jpg
ca18ec6f0a3b9426c99d8e96482c8752.jpg
  • Itinerari
  • Città
  • Autori
  • LUOGHI
tl
Siena "Piazza del campo - Siena, Italy - Travel photography", di Giuseppe Milo su Flickr (Licenza CC)

autori-correlati-75px

Autori correlati

 

Giovanni Marradi

Targa commemorativa

La targa recita: "La quotidiana visione delle / cuspidi del duomo e della torre / repubblicana / diede al verso di / Giovanni Marradi qui ospite / dal 1897 al 1898 accenti di alata / poesia e palpiti di libertà".
Indirizzo: via La Lizza 11, Siena


Federigo Tozzi

Targa commemorativa sulla casa natale

La targa recita: "Federigo Tozzi / romanziere tra i maggiori d’Italia / qui nacque il 1 gennaio 1883 / nel cuore della sua città -- Il Consiglio comunale / cinquant'anni dopo la morte / 1970".
Indirizzo: via Banchi di Sopra, Siena

Targa commemorativa sulla casa in cui visse

Lo scrittore visse in questa casa dal 1908 al 1914 e qui scrisse Con gli occhi chiusi, in cui questa località, Poggio al Vento, compare come "Poggio a' Meli", e il podere qui descritto nelle prime pagine è quello di Castagneto, proprietà del padre dello scrittore.
"Poggio a' Meli si trovava fuori di Porta Camollia per quella strada piuttosto solitaria che dal Palazzo dei Diavoli va a finire poco piu in là del convento di Poggio al Vento. C'era una vecchia casetta rintonacata di rosso, a un piano solo; e congiunta al tinaio e alle abitazioni degli assalariati fatte sopra le stalle [...] Il podere era di qualche ettaro, con la siepe di marrucche e di biancospini su la strada: un piccolissimo appezzamento pianeggiante e coltivato bene; il resto a pendice, fino al fosso di un'altra collinetta che regge le mura della Porta Camollia. (Federigo Tozzi, Con gli occhi chiusi ; Ricordi di un impiegato, Feltrinelli, 1994, p. 6)
Indirizzo: Poggio al Vento, Strada dei Cappuccini, Siena

Ultima modifica il Venerdì, 21 Ottobre 2016 00:19
Altro in questa categoria: « Lecce Sorrento »

Twitter

TurismoLett Oggi è il #BurnsDay! E questo è il museo a lui dedicato nel paese natale, #Alloway, in #Scozia! #burnssupperhttps://t.co/F0eg7XTiAF
TurismoLett 📚 Conoscete Foyles, storica libreria londinese nonché una delle più grandi della città?? Fondata nel 1903, questa… https://t.co/DJ3BjRDawF

Cerca


Ultimi articoli dal blog

Li chiamavano "anglobeceri": inglesi e americani a Firenze tra Otto e Novecento

di A.M. Erano una comunità numerosa e parlavano un buffo toscano con accento anglosassone tanto che i fiorentini, con la loro...Read More

In Irlanda del Nord, nella terra di Seamus Heaney. Il museo letterario dedicato al poeta

di A.M. Quando si aprono le porte dell'autobus, scendendo alla fermata di Bellaghy, arriva subito una zaffata pungente,...Read More

Facebook LikeBox