L’alloggio perfetto del turista letterario: 5 appartamenti di scrittori famosi

L’alloggio perfetto del turista letterario in viaggio non può che essere la casa di uno scrittore famoso.

Oggi grazie a siti come AirBnB è possibile affittare per qualche notte alcuni appartamenti (anche a prezzi molto accessibili) in cui hanno vissuto, scritto o solo soggiornato autori come Charles Dickens e Alexandre Dumas.
Alcuni sono stati riarredati, altri cercano di mantenere l’atmosfera originaria, ma in ogni caso rimane la piacevole suggestione di muoversi nelle stesse stanze in cui in passato hanno vissuto grandi scrittori.

Eccone una selezione:

1. Londra. La casa di Charles Dickens

Locata nella parte centrale di Londra, in Tavistock Street, gli ambienti di questa casa furono usati dal celebre scrittore Charles Dickens come spazio di lavoro. Qui fondò il periodico settimanale All The Year Round su cui pubblicava le proprie storie. [scheda dell’appartamento]

©airbnb

©airbnb

2. Parigi. L’edificio in cui abitò Alexandre Dumas

Nel quartiere di Montmartre, in Rue Amsterdam, si trova questo luminoso e spazioso appartamento (il cui arredamento è stato accuratamente rimodernato) in un palazzo inserito nel patrimonio storico francese dove cui il grande romanziere Alexandre Dumas visse nel 1843. Nella stessa via, al numero 22, presso l’Hôtel de Dieppe ha soggiornato anche il poeta Charles Baudelaire. [scheda dell’appartamento]

©airbnb

©airbnb

3. Madrid. Edificio in cui visse Francisco de Quevedo

In Calle Lope de Vega si trova questo edificio storico in cui lo scrittore spagnolo Francisco de Quevedo visse e scrisse molte delle sue opere. Sull’altro lato della strada si trova inoltre il Convento de las Trinitarias Descalzas, in cui fu sepolto Miguel de Cervantes, l’autore di Don Chisciotte della Mancia, seppur non se ne conosca la posizione esatta. Una targa all’esterno recita: “A Miguel de Cervantes Saavedra / Que por su última voluntad yace / en este Convento de la Orden Trinitaria / a la cual debió principalmente su rescate / La Academia Española / Cervantes Nacio en 1587 y fallecio eh 1616”. [scheda dell’appartamento]

©airbnb

©airbnb

©airbnb

©airbnb

4. Pacific Grove, California. Lo studio di John Steinbeck

Nella cittadina californiana di Pacific Grove, affacciata sull’oceano, si trova questo particolare cottage dalle pareti azzurre che fu lo studio dello scrittore John Steinbeck nei primi anni ’40, mentre lavorava a Diario di bordo dal mare di Cortez. La vicina Ocean Avenue inoltre lo ispirò per il romanzo Cannery Row (“Vicolo Cannery”), così rinominata in seguito in onore dello scrittore.  [scheda dell’appartamento]

©airbnb

©airbnb

5. San Cristobal, New Mexico. L’Eco Cottage di Aldous Huxley

La Taos Goji Eco Lodge mette a disposizione alcuni chalet, situati ai piedi dei Monti Sangre de Cristo, dove soggiornò Aldous Huxley mentre scriveva la raccolta di saggi Ends and means (1937). Il motivo che spinse l’autore di Brave New World (comunemente tradotto “Il mondo nuovo”) ad addentrarsi in questi luoghi era far visita alla moglie, ormai vedova, di un altro romanziere famoso, D.H. Lawrence. Gli scenari incontaminati del New Mexico lo impressionarono al punto che ne trasse ispirazione per la Riserva dei Selvaggi descritta in Brave New World. [scheda dell’appartamento]

©airbnb

©airbnb

L’elenco completo degli appartamenti a disposizione, al momento non molto numerosi, si può trovare sul sito di airbnb.it.

Commenti

commenti